Ancora Tarassaco

Sembra evidente che questo fiore giallo abbia la mia più alta considerazione.  Quante parole già spese in suo favore?  Tante.

E’ talmente utile al nostro benessere che non se ne può fare a meno.  Ricordate il mio articolo sul fiore giallo del tarassaco?

  • riduce il colesterolo,
  • stimola la diuresi,
  • contrasta il ristagno dei liquidi,
  • tonifica i tessuti,
  • lenisce gli eczemi ….

Queste sono solo alcune delle sue virtù delle quali peraltro ho già ampiamente parlato. 

Come impiegarlo? 

Cotto in cucina oppure in chiave beauty, new entry! 😉

 

tarassaco e tisana 1024x768 Ancora Tarassaco

 

Ecco una TISANA contro la

 

RITENZIONE IDRICA

 

  • 1 l di acqua naturale
  • 20 foglie secche di tarassaco

Metti sul fuoco l’acqua e portala a bollore. Spegni ed aggiungi le foglie secche. Lascia in infusione per 15 minuti. Filtra e consuma durante la giornata.


Oppure un 

 

TONICO SCHIARENTE VISO

 

  • 30 g di fiori e foglie di tarassaco
  • 1 l di acqua

Fai bollire i fiori e le foglie di tarassaco nell’acqua per circa 20 minuti. Spegni e lascia raffreddare. Una volta ben freddo, filtra il liquido e applicalo sulla pelle del viso (escludi il contorno occhi) tamponando delicatamente con un dischetto di cotone. E’ ideale, fra l’altro, per schiarire eventuali macchie della pelle.


I campi si stanno riempiendo di tarassaco. Fai un giro in campagna e raccoglili.  Ti concedi del sano movimento all’aria aperta e ti porti a casa il tuo scrigno di bellezza. Cosa aspetti?