3 pasti al giorno?

E’ bizzarro che nel giorno della festa delle donne abbia pensato al cibo 😮 forse perchè la festa fa pensare a cose come queste …

bomboloni 3 pasti al giorno

E invece no! 😯 Dietrofront!

E non è solo per la linea, è soprattutto per una questione di salute. I proverbi de nostri nonni forse ci azzeccavano.

“Colazione da re, pranzo da principi e cena da poveri”

Questo perchè i pasti benchè importanti devono essere equilibrati. Quindi la colazione abbondante è consigliata. Magari con non solo prodotti da forno dolci ma con fibre, frutta, yogurt e quant’altro possa fornirci la carica giusta per affrontare la giornata senza che a metà mattina arrivi il languorino che ci fa addentare invece che un frutto la merendina o quant’altro che fa schizzare il nostro picco glicemico. Così non ci facciamo del bene!

Limone Kiwi Mora 1024x538 3 pasti al giorno

Il pranzo dovrebbe essere anch’esso importante ma senza esagerazioni.  Dobbiamo comunque arrivare fino a sera.  Dedichiamo un pò di tempo alla sua preparazione, scegliamo gli ingredienti più sani o, comunque,  scegliamo con cura cosa mangiare. Anche qui si potrebbero aprire molti capitoli su temi importanti come l’abbinamento dei cibi, la quantità….

“Mangia la colazione da solo, dividi il pranzo con un amico, lascia la cena al nemico”

Il pranzo dovrebbe essere consumato in un luogo tranquillo, dovremmo godercelo ed assaporarlo condividendo questo piacere con qualcuno. Ciò influirebbe positivamente anche sulla nostra digestione.

Privilegiamo quindi verdure cotte o crude, legumi, poca carne e formaggi con moderazione. Soprattutto evitiamo gli zuccheri, panini, patatine fritte, bibite gassate…. e la lista potrebbe essere lunga.

Specificatamente bandiera rossa  per gli zuccheri perchè si trovano in tanti prodotti alimentari sia di per sé, sia aggiunti ed è facile assumerli senza rendersene conto.

Si comincia a sottolineare, con sempre più insistenza, quanto siano dannosi.  C’è veramente tanto da dire sugli zuccheri e mi sto documentando.  Ne riparleremo.

La cena deve essere parca, mangiare poco, un passato di verdura. Non fate le facce tristi 🙁

La sera abbiamo bisogno di minori calorie perchè la giornata è finita e, abitualmente, si va a dormire.  Quindi meno cibo e meno alcol più riposo sano ed il corpo ringrazia!

Il cibo sano e nelle giuste quantità mantiene in salute e fa invecchiare bene.

Anche Philippe Daverio in un suo libro mette in evidenza l’importanza della frugalità, infatti, “i filosofi greci invecchiavano come gli abati medievali perchè erano frugali.  I guerrieri del Medioevo restituivano l’anima al Signore ben presto perchè lo stomaco si era affaticato con troppi arrosti”.

Dunque, organizziamoci e procuriamoci buoni cibi biologici!

Frutta e verdura 1 3 pasti al giorno