Grand Tour

Avendo due attività ricettive, il B&B a Genova e l’agriturismo a Spigno Monferrato, mi sono interrogata sul significato della parola Turismo.

 

II Devoto Oli definisce TURISMO il complesso delle manifestazioni e delle organizzazioni relative a viaggi e soggiorni compiuti a scopo ricreativo o di istruzione.

 

Al centro dell’esperienza turistica c’è il TURISTA definito, dall’organizzazione mondiale del turismo, come colui che viaggia per paesi diversi dalla sua residenza abituale e al di fuori dal proprio ambiente quotidiano, per un periodo di almeno una notte ma non superiore ad un anno …

 

bagagli Grand Tour

 

E’ il GRAND TOUR all’origine di tutte queste definizioni. E siccome oggi sono in vena di citazioni, non mi faccio scappare anche questa.

 

Si trattava, infatti, di un lungo viaggio nell’Europa continentale intrapreso da ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVII sec. e destinato a perfezionare il loro sapere, con partenza ed arrivo nella medesima città. Poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni e, di solito, aveva come destinazione l’Italia.

 

Quindi per quanto riguarda Genova, in epoche successive all’epoca della Repubblica, gli stessi palazzi, come Serra Gerace, che prima ospitavano per lo più alte personalità in visita di stato, hanno poi ospitato viaggiatori illustri che includevano il capoluogo ligure nei loro GRAND TOUR culturali o turistico-economici.

 

genova e palazzi Grand Tour

 

Chi sceglieva di rilassarsi nel verde, respirando aria pulita, godendo della natura, di vini eccellenti ed ottima cucina completava il suo GRAND TOUR nella campagna del Monferrato. A Villa Cheti, forse? Mi piace pensarlo. 😉

 

zona rurale e panchina Grand Tour

 

Ad ogni buon conto, il termine TURISMO e più in generale il fenomeno dei viaggi turistici odierni come cultura di massa ebbero proprio origine dal GRAND TOUR.